Buone nuove dalla Camera: approvato il decreto lavoro

Il decreto lavoro è stato approvato alla Camera e ora passa al Senato per essere convertito in legge. Contiene molte novità interessanti: semplificato l’apprendistato ed il DURC (smaterializzato), dà più flessibilità (il decreto estende da 1 a 3 anni la durata del rapporto di lavoro a tempo determinato senza causale, ovvero senza ragione dell’assunzione) ma, contestualmente, dà più tutele: molto positiva è la norma che impone ai datori di lavoro di non avvalersi di  lavoratori `a termine´ in misura superiore al 20% degli assunti a tempo indeterminato (1 per le imprese fino a 5 dipendenti). In base al decreto se si supera il limite del 20% i contratti in eccesso si considerano a tempo indeterminato.

Mentre gli altri chiacchierano il Governo va avanti come un rullo compressore. L’Italia ha cambiato verso.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...