Chi sono

Costandino De SandoliMi chiamo Costandino De Sandoli e sono nato a Foggia il 5 maggio 1977 da papà Damiano e mamma Rosetta.

Secondo di tre figli, fratello del più grande Ivan e del più piccolo Carlo.

Ho vissuto l’infanzia e la giovinezza in quel di Foggia innamorandomi ben presto della buona cucina, del mitico Foggia Calcio e del sole.

Sono nato in una famiglia molto cattolica, ma all’età di 12 anni ho iniziato a pormi le classiche domande: ma Dio esiste? Esiste la vita dopo la morte? ecc. ecc. Le risposte che mi sono dato non erano per nulla simile a ciò che mi avevano insegnato in casa ed al catechismo….

All’età di 16 anni ho cominciato anche a chiedermi quale mondo mi sarebbe piaciuto, quali idee e interessi erano meritevoli di tutele, ho cominciato a chiedermi cosa era giusto e cosa era sbagliato. E sono arrivato alla conclusione che nel male c’è un pò di bene e viceversa. Politicamente ho sposato le idee libertarie. Sostenitore dei diritti civili, completamente favorevole all’introduzione del registro delle unioni civili e del testamento biologico.

Dopo il diploma da Ragioniere vinco il concorso per entrare nel Genio Ferrovieri a Torino: 4 anni di servizio militare volontario con la prospettiva, dopo il concedo dall’Esercito di entrare nelle ferrovie. Quindi quando non avevo ancora compiuto 20 anni parto per il Nord e iniziano 4 bellissimi anni nei quali giro l’Italia, partecipo a due missioni militari di pace in Bosnia-Herzegovina e Kosovo, faccio tantissime esperienze e conosco alcuni ragazzi che poi diventeranno (e lo sono tuttora) i miei migliori amici.

Nel settembre 2001, pochi giorni prima dell’attacco alle Torri gemelle, vengo assunto in Trenitalia come Capo Treno in quel di Bassano del Grappa. E, avendo ottenuto una discreta stabilità economica, comincio a fare quello che più mi piace: viaggiare. A partire dal 2002, infatti, appena ho qualche giorno libero parto per destinazioni ogni volta nuove. Ed è così che oggi ho già girato quasi  tutta l’Europa ed ho iniziato a conoscere anche i popoli degli altri continenti: America, Asia ed Africa.

Dopo pochi anni ho vinto una selezione interna e sono diventato istruttore passando così all’area Quadri nel 2007 e mi trasferisco a Mogliano Veneto (TV) nell’ottobre dello stesso anno. Qui nel 2009, dopo la candidatura di Ignazio Marino alle primarie per la Segreteria del Partito Democratico, decido per la prima volta di iscrivermi ad un Partito. Mi iscrivo al PD (lo sono tuttora) e fornisco il mio contributo a Mogliano Veneto a sostegno della mozione Marino per la segreteria nazionale e della mozione Casson per la segreteria regionale.

Dal 2010 seguo gli sviluppi dell’area Insieme per il PD che trova in Sandro Gozi il suo principale punto di riferimento. Alle primarie 2012 Italia Bene Comune ho votato Matteo Renzi e nel 2013 entro a far parte dell’associazione “Adesso! Marca”. Alle primarie per il Segretario PD del 2013 ho sostenuto Matteo Renzi.

Alle primarie del centrosinistra moglianese per la scelta del candidato sindaco ho sostenuto Carola Arena ed alle elezioni amministrative del 25 maggio 2014 mi sono candidato come consigliere comunale nella mia città nella lista del Partito Democratico con Carola Arena Sindaco.

Carola Arena diviene sindaco dopo il turno di ballottaggio ed io prendo 23 voti, risultando il più votato del mio seggio. I voti non sono tuttavia sufficienti per essere eletto al consiglio comunale.

L’anno successivo, l’8 maggio 2015, ho una importante opportunità dalla mia Azienda,Trenitalia, e mi trasferisco a Roma dove il mio PD ha appena scaricato il sindaco Ignazio Marino, colui che mi aveva fatto avvicinare con le sue idee al PD.

Oggi seguo con inquietudine le vicende della giunta capitolina guidata da Virginia Raggi che sta dimostrando tutti i suoi limiti.  Ed ogni giorno che passa cresce in me la voglia di impegnarmi (nonostante il tempo a disposizione sia limitatissimo per via de lavoro che faccio) per restituire a Roma una classe politica all’altezza.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...